Come arrivavano in questo luogo (2)

Partivano anche tardi.  Qualcuno aveva preparato un tè e attorno al tavolo del piccolo appartamento dato agli studenti di medicina si era a lungo discusso del libro lasciato dentro al cassetto di uno scrittoio. Inutilmente invocata l’attenzione ora era sparpagliata nelle  pagine saltate fino alla 67 , dove un ricordo doveva agganciare.

Agganciato il ricordo e porto il regalo, uno strampalato regalo che non spiegava la ricchezza concatenativa e segnica del riferimento alla pagina della foto, un piccolo inventario personale delle borse da viaggio li conduceva alle scale e al bagagliaio. Molti chilometri dopo qualcuno stabiliva regole sulla consecutio dei ponti.

Ma non si ascoltava mai bene. Casomai sembrava stupido contare e giravano canzoni vaghe, e ti vengo a cercare

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: