Come arrivavano in questo luogo (1)

Partivano presto immaginando di trovare cose per un sollievo, circa. Era tutto complicato perché sapevano che i progetti erano di altri e quasi ogni azione si realizzava male, era incompleta e pativa di mancata definizione.

Così non si accorgevano facilmente quando sbagliavano strada e gli capitava di girare a lungo attorno ad un punto immaginario, fosse qualcosa di primordiale come un fallo antico o l’illusa costruzione di mondo nuovo; chi tra loro avvisava veniva redarguito o corretto, non ci si poteva opporre alla forza di guida impostata.

C’era un fiume. Molti lo avevano già attraversato certo perché era un fiume spesso in secca ma dal grande letto si respirava il volume di valico e la montagna lo segnava ai lati come una madre di possesso.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: